DT PRIME Irrigazione

Fontane per rotonde Stradali

proporzionata all’ampiezza della rotatoria

Fontane per rotonde Stradali

proporzionata all’ampiezza della rotatoria

CARATTERISTICHE

La fontana per rotonda stradale sarà caratterizzata da alcuni aspetti fondamentali:
alta visibilità lungo l’asse viario in modo da configurarsi quale punto di orientamento e elemento di arricchimento del panorama urbano.
Impiego di getti fissi, senza alternanza degli effetti, per ridurre al minimo l’effetto sorpresa che potrebbe creare perturbativa alla viabilità urbana.
altezza dei getti correttamente proporzionata all’ampiezza della rotatoria e alla larghezza della vasca nonché alle condizioni di ventosità ordinarie in modo da ridurre al minimo la fuoriuscita di acqua che potrebbe configurarsi come rischio per la viabilità
installazione di dispositivi per il controllo del vento in grado di ridimensionare l’altezza dei getti al variare delle condizioni atmosferiche
illuminazione dei getti per aumentarne l’effetto scenografico ma con perfetto controllo dei fasci luminosi che potrebbero creare abbagliamento ai veicoli in transito
impiego di ugelli con foro di uscita tale da ridurre il rischio di intasamento per l’accumulo di polvere all’interno della vasca
selezione di dispositivi di illuminazione e di pompaggio con fabbisogno minimo di manutenzione

INDAGINI META-PROGETTUALI

Nella fase di reperimento delle informazioni necessarie alla progettazione occorrerà:
rilevare la dimensione della rotatoria e sottratta una fascia, larghezza minima 1,0 m, pavimentata o a verde, definire la larghezza massima della vasca.
dimensionare l’altezza massima dei getti pari alla metà del diametro della vasca
individuare l’esistenza e la posizione dei punti di allacciamento alla rete idrica, elettrica e fognaria
individuare le consuetudini operative tipiche della zona di intervento circa il posizionamento della pompa e dei quadri elettrici
individuare gli orari giornalieri probabili di accensione della fontana
rilevare la frequenza prevista degli interventi di manutenzione
definire quantitativamente l’importo previsto per l’investimento in modo da individuare la corretta gerarchia dei bisogni
individuare le modalità di aggiudicazione dell’intervento.

SELEZIONE DEI MATERIALI

Considerate le peculiarità dell’intervento è possibile individuare i materiali più adatti all’intervento:
ugelli con foro di dimensione adeguata a ridurre il rischio di intasamento: getti schiumogeni dipendenti dal livello dell’acqua (Cascata mod.10) o non ossigenati con foro superiore a 12 mm (Zampillo mod. 41 o 42)
dispositivi per il controllo di livello automatico (R9212 o AWO-LS) e per il controllo del vento (LS-WS o WC4)
fari a bassa tensione ad alta emissione luminosa (PF12-300) o LED (L48)

Guarda anche

Vuoi realizzare il tuo nuovo giardino?

Ci pensiamo noi, scegli una delle opzioni.

Compila il modulo ed invia la tua planimetria

 Clicca qui per caricare il file

Ho letto l' Informativa sulla Privacy ed autorizzo il trattamento dei dati personali    

Compila il modulo ed invia la tua idea

 Clicca qui per caricare il file

Ho letto l' Informativa sulla Privacy ed autorizzo il trattamento dei dati personali    

Quanti metri quadri è il tuo giardino?

Il tuo giardino è condominiale?

Il tuo giardino è di facile accesso per i mezzi?

Hai permessi per costruire?

Grazie per aver risposto a tutte le domande, inserisci il nome e il numero di telefono.

Sarai ricontattato senza impegno da un nostro operatore

Ho letto e compreso la Privacy Policy.